Dal 2002

In Grecia esiste la surrogazione altruista dal 2002, regolata dal Codice Civile greco e per la Legge 3305/2005 di Riproduzione Medicalmente assistita. Dal luglio del 2014 la maternità surrogata in Grecia è stata messa a disposizione dei cittadini non comunitari.

Famiglie

Deve trattarsi di una coppia sposata o single o una donna single e minori di 50 anni. Non è necessario che gli embrioni creati abbiano vincoli biologici con nessuno dei due genitori.

Italiani ed Europei

La Grecia è l’unico paese ad eccezione degli USA che rilascia un certificato di nascita e una sentenza a nome dei due genitori committenti. Si effettua prima del processo medico, un’udienza in cui il giudice ci autorizza a realizzare il processo di Maternità surrogata in Grecia. Di tutte queste pratiche si occupano i nostri avvocati in Grecia.

Cittadinanza

Il bambino non avrà diritto alla cittadinanza greca, ma nel caso in cui il bambino non possa ricevere la cittadinanza dei genitori, esistono disposizioni nella legislazione greca che permetterebbero la concessione della cittadinanza greca al neonato.

Sentenza Giudiziale

La gestante proposta deve ottenere l’approvazione giuridica dell’accordo di surrogazione PRIMA del trasferimento di embrioni. Anche la famiglia deve presentare le prove dell’incapacità di concepire un bambino.

La prossimità del paese

La Grecia appartiene alla Comunità Europea.

Senza frontiere

È un paese dello spazio Schengen, pertanto non si passa nessuna frontiera e non si necessita nessun passaporto.

Spese mediche

Con la tessera sanitaria si possono coprire spese mediche del bambino appena nato se necessario.

World Surrogacy ofrece importantes ventajas:


Lei firma un contratto con WORLD SURROGACY e ci incarichiamo di tutto: selezione della miglior gestante e donante di ovociti, con i dottori della nostra clinica, gestiamo per lei le faccende legali e amministrative fino all’iscrizione del bambino nel paese di origine dei genitori.
Accompagnamento di un avvocato al Consolato.
Accompagnamento fisico di un impiegato della compagnia per gestioni del processo.
Servizio di assistenza telefonica nella sua lingua 24/h e 365 giorni l’anno per risolvere i problemi che potrebbero insorgere. Controllo del suo dossier medico attraverso il nostro addetto e direttamente con la clinica.

Fasi del programma:

REQUISITI PER LA LEGALIZZAZIONE


Attualmente i requisiti della legislazione vigente per portare avanti un processo nel paese, sono i seguenti:

  • Essere una coppia eterosessuale sposata o non, single (senza la possibilità di ammissione di single e coppie dello stesso sesso).
  • La madre committente non può superare i 50 anni alla fine del processo.
  • È necessario un certificato medico che certifichi una impossibilità fisica o un grave rischio di salute che impossibiliti una gravidanza per la madre committente.
  • Bisogna effettuare tre viaggi: il primo per firmare il contratto con la clinica e con la gestante; il secondo per l’udienza orale e la donazione del materiale genetico; e il terzo viaggio alla nascita e prelievo del bambino.

I NOSTRI CENTRI SONO CERTIFICATI


Società Europea di embriologia e Riproduzione assistita umana

Società Greca di Riproduzione assistita umana (ELEIYA)

Se desidera maggiori informazioni compili il seguente formulario.

* indicates required
Mi interessano soprattutto processi in: